· 

TERRE DI SCAVO, AVANZA ITER NUOVO REGOLAMENTO GOVERNATIVO

Il Consiglio dei Ministri del 15 gennaio 2016 ha licenziato, in sede di secondo esame preliminare, la proposta di regolamento recante la "disciplina semplificata della gestione delle terre e rocce da scavo".

 

La proposta di regolamento, che prima di essere approvata in via definitiva da parte del Governo sarà esaminata dal Consiglio di Stato, arriva in attuazione dell'articolo 8 del Dl 133/2014 (cd. "Sblocca Italia"), norma che delega il Governo a semplificare e riordinare la disciplina sulle terre da scavo (entro il 12 dicembre 2014).

 

Il secondo esame preliminare del Governo fa seguito al primo esame preliminare datato 6 novembre 2015 e alla successiva fase di consultazione pubblica del provvedimento che è durata un mese (19 novembre - 19 dicembre 2015).

 

La bozza di regolamento riscrive la disciplina in materia di terre e rocce da scavo anche attraverso l'abrogazione dell'attuale regolamento sul riutilizzo (Dm 161/2012). I principali temi toccati sono il riutilizzo delle terre qualificate sottoprodotti, il regime di deposito temporaneo, l'utilizzo in sito delle terre escluse dal Dlgs 151/2006 e la gestione delle terre generate all'interno dei siti oggetto di bonifica.

 

[15/01/2016]

Fonti: http://www.reteambiente.it/

Scrivi commento

Commenti: 0